UniversityBox – La community con sconti e opportunità per universitari

Gli stipendi più alti in Italia in base alla facoltà

Professioni tradizionali e innovative: spunti di riflessione e dati sugli stipendi più alti in Italia per i laureati degli ultimi anni

I lavori più pagati in Italia

Avere un’idea chiara delle professioni al momento più pagate in Italia può dare le risposte e l’ispirazione che gli studenti cercano. Tra i lavori più pagati in Italia, secondo una ricerca di Indeed di Agosto 2021, ci sono le professioni legate al digitale. Per fare una classifica più precisa però, andiamo a fare una distinzione tra le professioni più tradizionali e quelle del mercato digitale.

La prima figura che di cui andiamo a parlare è quella dell’ingegnere. Lo stipendio oscilla moltissimo, data la varietà di settori in cui si possono collocare i laureati in ingegneria: dai 37 ai 51 mila euro lordi. C’è poi la figura del titolare di farmacia, che arriva a guadagnare dai 60 ai 120 mila euro lordi all’anno, in base al giro d’affari della farmacia. La professione del commercialista, invece, porta guadagni dai 27 agli 85 mila euro lordi annui. Il ruolo del medico (intorno ai 75mila euro lordi all’anno) e l’avvocato, con una media di 37.500 euro lordi annui, chiudono la short list dei mestieri più tradizionali.

I lavori digitali

Considerando le professioni sviluppatesi più di recente, possiamo comporre una lista “tutta digitale”. Iniziamo con la figura dell’e-commerce manager, cioè colui che definisce strategie di marketing e pricing, cura le schede prodotto e le campagne pubblicitarie e gestisce le promozioni e le offerte sull’e-commerce di un brand. A seconda della seniority, questa figura arriva ad avere uno stipendio annuo che oscilla tra i 50 e gli 80 mila euro lordi.

C’è poi la figura dello User Experience Designer. Questo ruolo ha il compito di migliorare l’esperienza degli utenti su vari touchpoint, spesso digitali, come i siti e le app. Io, ad esempio, mi sono formata studiando Progettazione dei servizi al Politecnico di Milano, ma ci sono anche altre possibili strade. Questa figura ha una retribuzione che varia tra i 23 mila e i 58 mila euro lordi all’anno. Inoltre ricordiamo il web developer, cioè lo sviluppatore di applicazioni web, che può guadagnare tra i 35 e i 45 mila euro lordi annui. Un’altra figura che si sta facendo strada è quella delle affiliate marketing manager, che gestisce gli affiliati e coordina i loro siti web e database. Guadagna tra i 28 e i 55 mila euro lordi all’anno. Altre professioni molto ben pagate sono il SEO specialist, il growth hacker, il web analytics magaer e il programmatore Java. 

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram