UniversityBox – La community con sconti e opportunità per universitari

Sessione estiva in arrivo: 5 trucchi per gli studenti universitari

Maggio, studente fatti coraggio“. Se anche voi avete sentito o pronunciato almeno una volta questa frase sapete di cosa sto parlando. Studenti universitari, sta arrivando l’estate e con essa anche la temutissima sessione estiva: in questo articolo vi sveleremo 5 trucchi che potrebbero salvarvi da questo inferno!

Sessione estiva: quali sono i principali ostacoli per gli studenti durante lo studio?

Prima di rivelarvi le possibile soluzioni è bene iniziare analizzando i problemi che quasi ognuno di noi ha riscontrato studiando in questo periodo.

Il problema numero uno è sicuramente il caldo. Ovviamente più ci inoltriamo nell’estate più le temperature aumentano. Questo porta con un se un serie di svantaggi tra cui quello (più ovvio) di essere più concentrati sul lamentarci del calore piuttosto che sulle cose da studiare. Oltre questo (banale) tra gli altri svantaggi ne possiamo citare uno più serio: la disidratazione. Con il caldo, ovviamente, suderemo di più e per combattere questa seccatura inizieremo a bere molta più acqua. Questo innocuo comportamento, però, oltre a portare alcuni benefici porta inevitabilmente a dover effettuare più “pause toilette” che potrebbero causare (a loro volta) un’altra perdita di tempo utile.

Già rispetto a questo problema possiamo dirvi i primi 2 trucchi che potreste adottare per “limitare” i danni.

  1. Scegli con cura orario e luogo in cui studiare: in questo periodo è consigliabile organizzare il da farsi nelle ore più fresche della giornata (mattina presto o dopo il tramonto) e possibilmente in luoghi aperti dove potreste godere di alcuni momenti di frescura.
  2. Non trascurare le pause: a tutti e capitato almeno una volta di pensare di poter saltare una pausa. Generalmente è consigliato effettuare pause (di una durata finita ovviamente) per dare modo al cervello di poter elaborare quanto appreso. Con il caldo questa pratica è ancor più che consigliata vista anche la difficoltà in cui si potrebbe incorrere per quanto detto sopra. Quindi in questi periodi non dimenticare di fare una pausa di 10/15 minuti ogni ora di studio.

Come preparare gli esami e uscire vincitori dalla sessione universitaria estiva

Possiamo continuare con l’elenco dei problemi che gli studenti solitamente incontrano durante la preparazione per la sessione estiva. Solitamente arrivati a questo punto dell’anno oltre che a dare gli esami del semestre corrente si cerca di recuperarne qualcuno che arretrato. Nel fare ciò però è molto frequente incappare in alcune difficoltà dovute fondamentalmente all’accavallarsi di troppe cose. In quest’ottica il prossimo trucco che vi sveliamo è:

3. Organizza lo studio: è giustissimo voler recuperare gli esami arretrati ma è altrettanto giusto avere un’organizzazione verosimile. Non preparare troppe materie alla volta (forse due sono ancora gestibili ma non di più) e quando lo fai dividi bene il carico rispetto alle tue forze e alla difficoltà degli esami.

Legato all’organizzazione e alla gestione del tempo un altro consiglio che vi diamo è il seguente:

4. Analizza il materiale: come dicevamo all’inizio il tempo utile per studiare in estate è molto minore di quello che si ha in inverno. Una buona parte del lavoro potrebbe essere svolta selezionando il materiale migliore dal quale poter studiare. Non affidatevi ad appunti troppo datati o consigliati da poche persone ma piuttosto fate una ricerca più approfondita. Il “tempo perso” nella ricerca del materiale potrebbe farvene risparmiare altrettanto mentre lo state studiando.

Il segreto agli studenti per superare la sessione estiva

Concludiamo questo articolo con l’ultimo trucco che potrebbe sembrare banale ma al contempo, secondo molti, è fondamentale per vivere al meglio la sessione estiva.

5. Studiate ma ritagliatevi del tempo per voi: le distrazioni saranno tante, è vero, però non rinunciate a tutto. Di tanto in tanto concedetevi il “lusso” di chiudere tutto e andare a fare un aperitivo con gli amici, un bagno al mare (o in piscina) o tutto quello che più vi piace. In questo modo darete modo al cervello e al corpo di riposare e di riprendere più forte di prima.

Con questo abbiamo finito i consigli: la nostra speranza è che possiate trovarli utili. Noi intanto auguriamo a tutti coloro che stanno per iniziare la sessione un grande in bocca al lupo!

Modulo Rimborso

Per ricevere il rimborso compila attentamente il modulo in tutti i suoi campi.
Il prodotto deve essere acquistato dal 11/11/2022 al 31/12/2022.
Si ricorda che non verrà riconosciuto nessun rimborso per articoli usati e per i quali verrà effettuata richiesta di reso.
Il tuo cashback verrà caricato nel tuo wallet entro 5 gg lavorativi.

Per qualsiasi problematica riscontrata contattaci a supporto@universitybox.com inserendo in oggetto “Supporto cashback Chromebook”