UniversityBox – La community con sconti e opportunità per universitari

Giovani e lavoro: le professioni lavorative più richieste in Europa

Uno sguardo al mondo del lavoro europeo per i giovani: quali saranno le professioni più e meno richieste dei prossimi anni?

Con il 32% di occupati sotto i 40 anni, rispetto alla media del 41% in Europa, l’Italia è la nazione col più alto tasso di disoccupazione giovanile. È facile immaginare perché molti giovani, laureati e non, scelgano di abbandonare il proprio paese natale per cercare lavoro altrove, in particolare negli altri paesi europei. Ma prima di varcare i confini del proprio paese, è opportuno considerare quali sono le professioni più richieste (e meglio pagate) in Europa.

La classifica più interessante per la GenZ: i lavori più richiesti

Michael Page, una società di reclutamento con sede in Inghilterra, ha preparato uno studio sulle professioni più richieste al mondo basandosi sui dati dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE). In prima posizione abbiamo i CFO, direttori finanziari. Essi hanno uno degli stipendi più alti in Europa, potendo raggiungere annualmente valori salariali fino a 100.000 euro all’anno. Un’altra importante figura professionale è il medico: sebbene gli stipendi varino a seconda della specialità, con questa professione si arriva facilmente ai 90.000 euro l’anno. Intorno a questa cifra si aggira anche lo stipendio degli ingegneri, in particolare nella figura di direttore tecnico. Appena sotto, con una media di 70.000 euro annuali, si collocano gli analisi di dati IT, responsabili della raccolta, elaborazione e analisi statistica dei dati informatici. Infine, anche il consulente finanziario riesce a guadagnare un buon stipendio in Europa, con una media annuale di 40.000 euro.

Le lauree con più sbocchi lavorativi per i giovani

Secondo uno studio di Unioncamere basato sui dati del Miur, nei prossimi anni il numero di laureati a livello internazionale sarà inferiore alla domanda di personale. Ciò nonostante, alcune lauree possono garantire sbocchi lavorativi molto più sicuri rispetto ad altre. Una laurea in Ingegneria, ad esempio, è tra quelle più richieste in Italia e all’estero. Secondo recenti dati di Almalaurea, i laureati in Ingegneria, in tutte le aree, trovano un impiego entro 5 anni dal conseguimento della laurea nel 31% dei casi. In cima alla lista delle lauree più richieste in Europa troviamo quella in Economia, da sempre tra le lauree più pagate e che garantiscono maggiori possibilità di impiego all’estero. A seguire è di fondamentale importanza la laurea nel settore medico-sanitario se si vuole trovare lavoro in Europa. Infine, troviamo la laurea in Giurisprudenza, considerata tra le più prestigiose, ma non necessariamente tra le più richieste, e la laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, utile per chi vuole fare carriera nell’ambito diplomatico.

Quali sono le professioni lavorative meno richieste?

Al contrario, nella classifica delle professioni meno richieste degli ultimi anni figurano i servizi di igiene e pulizia, di controllo delle vendite, così come anche commessi e responsabili di negozio. Ciò che emerge dall’analisi sulle professioni più e meno richieste, in base allo sviluppo tecnologico sempre più diffuso, è la tendenza del mondo del lavoro a disincentivare le professioni strettamente manuali e a richiedere sempre di più professioni che si basano su competenze cognitive. Inoltre, la crescita tecnologica e lo sviluppo di alcuni comparti, come quello della green economy, ad oggi, sembrerebbero rappresentare nuove opportunità lavorative.

Modulo Rimborso

Per ricevere il rimborso compila attentamente il modulo in tutti i suoi campi.
Il prodotto deve essere acquistato dal 11/11/2022 al 31/12/2022.
Si ricorda che non verrà riconosciuto nessun rimborso per articoli usati e per i quali verrà effettuata richiesta di reso.
Il tuo cashback verrà caricato nel tuo wallet entro 5 gg lavorativi.

Per qualsiasi problematica riscontrata contattaci a supporto@universitybox.com inserendo in oggetto “Supporto cashback Chromebook”