UniversityBox – La community con sconti e opportunità per universitari

I siti di news online più amati dalla generazione Z

L’evoluzione digitale degli ultimi anni ha trasferito tutto ciò di cui quotidianamente usufruiamo online. Ormai è possibile fare qualsiasi cosa attraverso il proprio PC o telefono. Tra le tante possibilità offerte online, è facile potersi informare su ciò che succede nel mondo tramite non solo testate giornalistiche online, ma anche pagine Instagram, Facebook e Twitter.

La generazione Z preferisce i siti di news o i social media?

Considerato il notevole utilizzo di Internet e tutto ciò che ne deriva da parte della Generazione Z, si è sempre più sentita la necessità di sfruttare questo mezzo per diffondere informazioni di attualità. Così sono nati i primi siti online di news, che possono essere i semplici e classici quotidiani nazionali in formato digitale, ma anche siti pensati e sviluppati solo per la diffusione online. Non sono questi però gli unici mezzi a disposizione dei giovani. Infatti, sono sempre di più gli attivisti che attraverso i loro profili social cercano di fare informazione e sensibilizzazione. Insomma, per i giovani di oggi informarsi è davvero facile e immediato, basta soltanto averne voglia.

I siti web più utilizzati dalla Gen Z

Sicuramente, tra i siti di news online più utilizzati figurano le maggiori testate giornalistiche come: La Repubblica, Il Sole 24 Ore, La Gazzetta; ma per leggere questi quotidiani integralmente è necessario sottoscrivere un abbonamento, perciò i giovani preferiscono altro. Tra i tanti siti disponibili online quelli più conformi alle necessità della Generazione Z e allo stesso tempo affidabili troviamo Fanpage, The Huffington Post, Il Post, Vice. Si tratta di siti ormai molto famosi che sono fonte di informazione a tutti gli effetti, infatti come un qualsiasi altro quotidiano ogni giorno pubblicano notizie di ogni genere per tenere informati i propri lettori.

Nuovi orizzonti per la Gen Z: tra social media e influencers

Ad avere però ancor più successo tra i giovani sono quelle pagine dedicate all’informazione che lavorano principalmente e talvolta esclusivamente attraverso i social. Infatti, ciò che le generazioni più giovani cercano sono articoli brevi, che in poche righe siano in grado di spiegare il fatto o l’evento. Sui social media si trovano tante pagine che rendono l’informazione chiara, semplice, diretta e fruibile a tutti. Le pagine più seguite sono: Nxwss (@nxwss), WILL (@will_ita), Torcha (@torcha), Factanza (@factanza). Queste pagine attraverso i mezzi più utilizzati dalla Generazione Z, appunto i social media, diffondono le notizie di attualità cercando di avvicinare e sensibilizzare questa generazione all’informazione. Inoltre, alcune di queste pagine si servono anche di canali telegram per approfondire gli articoli pubblicati sui profili social.

Da non dimenticare sono gli influencer, infatti questo nuovo lavoro apparso da qualche anno è un fenomeno molto potente che punta soprattutto al dialogo con le nuove generazioni. Approfittando di questa opportunità sono molte le persone che grazie alle loro conoscenze, i loro studi e interessi cercano di fare informazione sempre attraverso i canali social. Avvocati, economisti, attivisti di ogni genere utilizzano e sfruttano la visibilità che offrono i social per diffondere informazioni in maniera accurata, ma facile da comprendere e seguire. In questo modo i giovani sono invogliati a sapere e conoscere cosa succede nel mondo e possono farlo con il minimo sforzo.

Modulo Rimborso

Per ricevere il rimborso compila attentamente il modulo in tutti i suoi campi.
Il prodotto deve essere acquistato dal 11/11/2022 al 31/12/2022.
Si ricorda che non verrà riconosciuto nessun rimborso per articoli usati e per i quali verrà effettuata richiesta di reso.
Il tuo cashback verrà caricato nel tuo wallet entro 5 gg lavorativi.

Per qualsiasi problematica riscontrata contattaci a supporto@universitybox.com inserendo in oggetto “Supporto cashback Chromebook”