UniversityBox – La community con sconti e opportunità per universitari

Il successo di euphoria passa per la moda: le tendenze amate dalla gen z

Sui social oramai tra i giovani non si parla di altro se non Euphoria. L’episodio pilota della serie ha raggiunto circa 577 mila spettatori nella sua fascia oraria, in realtà si parla di milioni e milioni considerando i siti che hanno replicato l’episodio. Per chi non ne avesse mai sentito parlare Euphoria è una serie televisiva trasmessa da HBO da giugno 2019, di recente è uscita la seconda stagione. La serie racconta delle vicende di un gruppo di adolescenti al liceo alla disperata ricerca di sé stessi tra passioni, amicizie, amori e dipendenze. Euphoria ha ricevuto recensioni positive soprattutto per il cast di attori celebri che hanno reso il tutto estremamente realistico, tra le attrici più elogiate dalla critica specializzata abbiamo Zendaya e Hunter Schafer.

La moda 

O li ami o li odi, i look stravaganti di Euphoria hanno diviso il pubblico, tra chi li addita come poco realistici, effettivamente nelle scuole è insolito indossare gli outfit da sfilata dei personaggi, e chi invece li giudica rivoluzionari o addirittura “Lo specchio della generazione Z”. La stylist di Euphoria è Heidi Bivens che vuole raccontare le personalità e la psicologia dei personaggi attraverso i costumi. I look proposti dalla serie sono frutto di un accurato studio, essi scaturiscono da una combinazione di capi particolari, vintage e accessori di brand emergenti. 

https://lh4.googleusercontent.com/AUoPrGw1uQgG_XpxVpp3ryx2Wl9elk7WJkwX4y1glMfW9UDrdhSeU5zq_5Q01TSTp5EvJUbhe3n5ONsWQbB2TIFGkLrLf-6eM10yZhG3ZxTVf4phdEp3s7CwvUWj3470RrIvLSfU

Gli stili nel dettaglio 

Nella serie è presente una molteplicità di stili diversi in base alle personalità dei personaggi. Tra i 7 personaggi, Rue Bennet è sicuramente quello principale, a differenza degli altri però, non vediamo mai Rue indossare abiti eccentrici, il suo stile è un po’ trasandato, ha uno stile semplice e casual costituito pricipalmente da vestiti oversize e scarpe da ginnastica. Al polo opposto si posiziona Alexa Demie nei panni di Maddy Perez, sfrontata e senza peli sulla lingua, veste Chanel e Jean Paul Gaultier. Altro personaggio molto discusso Jules Vaughn, interpretato da Hunter Schafer, personaggio transgender, che rispetto alla prima stagione veste meno abiti colorati ed indossa più il colore nero. 

Effetto Euphoria 

Possiamo affermare con certezza che tra le mode primavera/estate 2022 sarà presente l’effetto Euphoria, trucchi eccentrici e vestiti succinti. Nel caso in cui abbiate voglia di stravolgere il vostro guardaroba, sarete sicuramente “euforici” nel ricevere un coupon del 10% di ASOS disponibile su Universitybox.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram