UniversityBox – La community con sconti e opportunità per universitari

La dieta dello studente in sessione

Dobbiamo essere sinceri, in sessione la cosa a cui pensano meno la maggior parte degli studenti è mangiare sano. Come biasimare la scelta, c’è poco tempo per studiare, figuriamoci per fare ricette complesse, per non parlare poi della stanchezza mentale. La sessione può trasformarsi in una ferrea dieta di cibo spazzatura per molti studenti, soprattutto i fuorisede. Ma se vi dicessi che scegliere determinati cibi rispetto ad altri può facilitare lo studio? 

Cosa mangiare mentre si studia per la sessione

Il primo in classifica tra i cibi che aumentano la memoria, è il classico consiglio da mamma, sardine sgombri e alici, questi infatti, sono tra i cibi ricchi di omega 3; acidi grassi che vanno ad agire direttamente sul sistema nervoso centrale, ampliano e rafforzano la memoria. Nella lista vi è poi il celebre avocado, negli ultimi tempi è un cibo che spopola nelle ricette semplici e veloci, è un frutto contenente acido folico e vitamina K che aumentano la concentrazione. Nel caso in cui abbiate un esame a breve, vi consigliamo di consumare pomodori, uno degli ortaggi più rappresentativi dell’Italia, cardine della dieta mediterranea, oltre ad avere una strabiliante capacità antinfiammatoria, è ricco di licopene, un antiossidante naturale appartenente al gruppo dei carotenoidi, che migliora la memoria nel breve e medio periodo. 

uova, se consumate con equilibrio, sono un’ottima fonte di proteine, è bene informarsi sulla provenienza però, poiché spesso alcune uova sono prodotte negli allevamenti intensivi, il tuorlo d’uovo contiene colina e favorisce il rilascio degli ormoni del buonumore. 

Ricette facili, veloci e salutari perfette per gli studenti universitari

Il salmone è uno degli alimenti appartenenti al primo gruppo, cioè quelli fondamentali sotto il profilo nutrizionale, contiene proteine, sali minerali, vitamine del gruppo B e acidi grassi. Potete cucinarlo velocemente in padella con olio aglio e prezzemolo, aggiungendo poi un filo di vino bianco per insaporire e pepe nero, cosi facendo in una decina di minuti avrete creato un pasto sano e soddisfacente. Se volete staccare dallo studio e svagare la testa per un po’ più tempo, vi consigliamo la ricetta di Giallo Zafferano “filetto di salmone al pepe verde con zenzero e lime”. Nel caso in cui abbiate poco tempo da dedicare alla cucina, tostate delle fette di pane, conditele con avocado e aggiungete ingredienti a piacimento, gli avocado toast che spopolano di più (soprattutto in America) sono conditi con uova, salmone e pomodorini. 

Vi ricordiamo inoltre che anche ordinando cibo online potete optare per cibi sani, a tal proposito, UniversityBox ha per voi uno sconto Uber Eats che vi farà risparmiare fino al 40%!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram