UniversityBox – La community con sconti e opportunità per universitari

Brand emergenti: come conquistare la Gen Z

Originalità, inclusione e sostenibilità: le caratteristiche che deve avere un brand per conquistare la Generazione Zeta

Il mondo del fashion è in continuo movimento. Ogni anno nascono nuove tendenze che seguono di pari passo le voglie e i bisogni delle nuove generazioni. In particolare, la Gen Z è la generazione più votata ai trend di sempre, che viaggiano a una velocità e un ritmo mai visti. Una recente ricerca sul rapporto tra Gen Z e abitudini d’acquisto ha raccolto le testimonianze di 72 ragazzi in 4 città del Nord, del Centro e del Sud Italia. Lo scopo dello studio, denominato Z Factor, era quello di indagare quali brand siano diventati punti di riferimento della Gen Z e perché, allo scopo di fare da esempio per tutti i brand emergenti che vogliono dialogare con questo tipo di pubblico.

Il ruolo dei social per la generazione Z

La Generazione Zeta è la prima generazione ad essere nata con internet.  Si stima che mentre il 56% dei giovani continua ad acquistare articoli in-store, nello stesso lasso di tempo il 38% acquista unicamente online. Questo gruppo, infatti, acquista ovunque gli convenga di più e nel momento che reputa migliore, senza necessariamente preferire un mezzo particolare per trovare ciò che desidera. I giovani di oggi hanno un approccio al mondo digitale completamente diverso da quello delle generazioni che li hanno preceduti. Per tenersi al passo coi tempi, le aziende devono imparare a vivere sulle loro stesse piattaforme e parlare il loro stesso linguaggio.

Le aziende che riescono in questo, secondo Z Factor, sono caratterizzate da un’identità chiara e uno storytelling ben definito. I giovani hanno dichiarato di essere conquistati dall’originalità, da un alto livello estetico e dall’effetto sorpresa. Un ruolo importante ovviamente è quello dei brand ambassador e dei fashion influencer, che oramai rappresentano modelli comportamentali e aspirazionali che influiscono profondamente sulle scelte d’acquisto dei più giovani.

I temi più amati dalla Gen Z

La Gen Z ama i brand che hanno un immaginario inedito, conscious e dichiarato. Le tendenze degli ultimi anni allontanano il mondo della moda dai Millennials e lo avvicinano ai sentimenti e i bisogni della Gen Z. C’è chi finalmente rappresenta tutti i tipi di corpi, chi va oltre le espressioni di genere per una moda più inclusiva e chi punta tutto sulla sostenibilità e il «fatto a mano». 

Le questioni ambientali sono importantissime all’interno del panorama culturale della Gen Z, motivo per cui il mercato dei prodotti vintage e di seconda mano ha il 28% di probabilità in più di avere successo tra i giovanissimi. I nuovi consumatori prediligono sempre di più i brand che riflettono i valori di consapevolezza ambientale, produzione etica, inclusività e rispetto per gruppi storicamente emarginati.

Allontanandoci dal mondo della moda, persino un brand di tecnologia come la società multinazionale Samsung ha imparato a rapportarsi con i più giovani, impegnandosi a implementare strategie di conservazione e soluzioni eco-compatibili. Perciò, qualsiasi brand emergente che intende conquistare il pubblico Gen Z deve avere una sensibilità dichiarata per questi temi, e che non sia solamente di facciata.



Modulo Rimborso

Per ricevere il rimborso compila attentamente il modulo in tutti i suoi campi.
Il prodotto deve essere acquistato dal 11/11/2022 al 31/12/2022.
Si ricorda che non verrà riconosciuto nessun rimborso per articoli usati e per i quali verrà effettuata richiesta di reso.
Il tuo cashback verrà caricato nel tuo wallet entro 5 gg lavorativi.

Per qualsiasi problematica riscontrata contattaci a supporto@universitybox.com inserendo in oggetto “Supporto cashback Chromebook”